Nome imbarcazione: SANS SOUCI - PAPACARLO

Tipologia Imbarcazione: 20ER JOLLEKREUZER

Progettista: ADOLF HARMS (BERLINO)

Cantiere di costruzione: BERKHOLZ & GARSCH (BERLINO)

Anno di varo: 1936 Materiale scafo: LEGNO

Ultimo restauro, anno: 2017 Cantiere: LABHART AG - STECKBORN

Numero scafo: B-BE 673

 

Cenni storici: La barca,  che si presenta esteticamente con pregevoli similitudini al Jollekreuzer 20  Tümmler appartenuto ad Albert Einstein (ed è proprio sulla base di queste similitudini  che si può  presumere che lo stesso ingegnere e cantiere ne abbia seguito la costruzione) , nasce con il nome Ronja nel 1936 e il primo proprietario era il Dr.Wollfram Peschko di Berlino il quale l’ha poi venduta al Alfred Brux di Potsdamm. Non è dato a sapere quando e da chi  la barca sia stata poi ribattezzata “Sans Souci” ma è fortemente pensabile che tale nome sia stato ispirato dalla residenza estiva e al castello  Sanssouci  (in italiano “senza problemi”) di Potsdamm.

La barca è stata poi acquistata dal terzo proprietario  (Ing.Thomas Kaiser di nazionalità Germanica) che nel 2007 l’ha importata, sdogana e immatricolata in Svizzera in concomitanza al suo trasferimento in Svizzera a Diessenhofen.  San Souci, è stata poi acquistata nel 2016 da Benedetto Pedrazzini  (di nazionalità Svizzera e abitante a Locarno) e affidata alle cure  del cantiere Labhart di Steckborn (che cura il natante dal suo arrivo in Svizzera) per  gli interventi di ottimizzazione/manutenzione in previsione del varo nelle acque del Verbano pianificato per la fine del mese di aprile 2017.

La difficoltà nel reperire informazioni ufficiali sull’origine della barca è dar ricondurre al contesto storico fra le “due guerre” dove Sans Soucis è stato anonimizzato per  tutelare il suo proprietario dal movimento  nazionalsocialista e dalla guerra.  

L’attuale proprietario  è comunque molto determinato e sta intraprendendo tutto quanto è possibile per ricostruire la storia di questa imbarcazione. 

 

 

DATI TECNICI

 

Lunghezza f.t. LOA (m): 7.75

Lunghezza al galleggiamento LWL(m): 7.50

Larghezza max (m): 2.25

Pescaggio (m): 0.30-1.30 (deriva mobile)

Dislocamento (Kg): 800

Armamento: MARCONI

Motorizzazione: FB

Colore scafo: LEGNO

Club o Associazione: AVEV - YACHT CLUB ASCONA - SOCIETE NAUTIQUE DE GENEVE

Porto di stazionamento: BRISSAGO (CH)

Stato di conservazione: NAVIGANTE

 

L'AVEV promuove e supporta la Coppa dei Laghi

 

 

Circoli Velici

 

Area del Verbano

 


Il meteo del nostro Lago con webcam, proiezioni e statistiche aggiornato in tempo reale!

 

Scarica gratuitamente la guida della sponda est...

...e scopri il Portolano del Verbano sul sito:

www.portolanolagomaggiore.it

Dizionario di Nautica e Marineria (Heinrich F. Fleck 2013; 257 p.) 

 

Carta batimetrica del Lago Maggiore

 

L'Associazione Vele d'Epoca Verbano è ora anche su Facebook.

 

Clicca sull'icona e visita la nostra pagina!

   

   mail               riservato